Revisione e collaudo bombole

Le bombole utilizzate per lo stoccaggio ed il trasporto dei gas compressi sono sottoposte ad una rigida disciplina per garantirne un impiego sicuro.

Per questo motivo i recipienti devono essere periodicamente revisionati e collaudati da parte di organismi autorizzati. La periodicità dipende sia dalla dimensione, sia dal materiale del recipiente e dal gas contenuto all’interno.

Normalmente tutte le bombole vanno revisionate ogni 10 anni, mentre per quelle di capacità uguale o inferiore ai 5 litri è previsto un periodo transitorio durante il quale tutti i recipienti devono essere collaudati.

Per maggiori informazioni riportiamo alcune normative utili:

Decreto Ministeriale 19 aprile 2001 – Ministero dei Trasporti e della Navigazione (Gazzetta Ufficiale n.109 del 12 maggio 2001)
Progettazione, costruzione e verifiche di approvazione e revisione delle bombole in acciaio senza saldatura di capacità compresa tra 0,5 e 5 litri.

Decreto Ministeriale 16 gennaio 2001 – Ministero dei Trasporti e della Navigazione (Gazzetta Ufficiale n.25 del 31 gennaio 2001)
Periodicità delle verifiche e revisioni di bombole, tubi, fusti a pressione, incastellature di bombole e recipienti criogenici
Rivolgendosi alla Levicom srl, le bombole possono essere rimesse a nuovo al fine di poterle utilizzare in piena tranquillità e nel rispetto delle normative vigenti.